Indietro

Il terminal dell’aeroporto adotta il sistema Triangle

L’aeroporto di Ginevra sceglie un impianto con 657 moduli
Dalla primavera di quest’anno, l’aeroporto svizzero usa corrente elettrica proveniente da fonti rinnovabili (come dichiara Romande Energie Services SA).

Informazioni sull'impianto

  • Messa in funzione: gennaio 2018
  • Sede: aeroporto di Ginevra, Svizzera
  • Numero moduli: 657 moduli
  • Orientamento moduli: verticale
  • Fissaggio dei morsetti: lato lungo
  • Sistema: Triangle
  • Profili di montaggio: SpeedRail e SolidRail
  • Copertura del tetto: calcestruzzo
  • Utilizzo della corrente elettrica: consumo proprio
  • Partner: Romande Energie Services SA
Montaggio sia con il sole che con la neve

Montaggio sia con il sole che con la neve

Il nostro partner è una società del gruppo Romande Energie, fornitore di energia elettrica della Svizzera occidentale che copre il fabbisogno energetico di 300 000 clienti finali. Entrato in funzione all’inizio del 2018, l’impianto fotovoltaico ha permesso di coprire buona parte del fabbisogno dell’aeroporto.

Sistema Triangle

Sul tetto piano in calcestruzzo sono stati posati il tappetino protettivo e le lastre di camminamento. Grazie alla vite MultiMonti è stato possibile fissare gli SpeedRail alle lastre e installare il triangolo. Il profilo SolidRail e il morsetto hanno consentito di montare un totale di 657 moduli.

Fissaggio dei morsetti sul lato lungo

Fissaggio dei morsetti sul lato lungo
 

Il nostro Team sarà lieto di supportarvi nel vostro prossimo progetto. Contattateci!

Indietro

Torna indietro